skip to Main Content
In Cerca Di Un Conto Corrente? Conosciamo N26 Insieme!

In cerca di un conto corrente? Conosciamo N26 insieme!

Nel tempo della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale. Nell’ era in cui mandiamo uomini e macchine elettriche su Marte. Sono le decisioni più semplici a preoccuparci di più. Uno dei problemi che personalmente mi sono posto in questi ultimi mesi è stato: qual è il miglior conto corrente per me?

Provo a coinvolgervi nei ragionamenti che mi hanno aiutato nella decisione.

Capire le mie esigenze

Il mio punto di partenza è stato chiedermi di cosa avevo bisogno. Il miglior modo è appuntarsi su un foglio le prime cose che vengono in mente, quando pensiamo ad un problema. Ecco la mia lista

  • Prelievi in Italia e in Europa
  • Categorizzazione delle spese
  • Semplicità di gestire pagamenti con Online Banking
  • Notifiche per ogni movimento del conto
  • Possibilità nell’organizzazione dei miei soldi
  • Velocità di risoluzione dei miei problemi (assistenza)
  • Poter gestire le impostazioni principali della mia carta e del mio conto autonomamente
  • Che i costi di gestione siano il più bassi possibile

Passiamo alla fase successiva.

Cercare tutte le offerte presenti sul mercato

Ho spulciato un pò le offerte delle principali di banche Italiane: Unicredit, BPM, Deutsche Bank e qualche spinoff di banche così dette virtuali, che per la maggior parte, sono banche che hanno deciso di intraprendere un processo di digitalizzazione totale dei processi di apertura e gestione del conto corrente saltando a pier pari le filiali. Alcuni esempi sono BuddyBank (Unicredit), Conto Digital (Che Banca! – Gruppo MedioBanca) e N26 (startup di Berlino che ha appena concluso un round di investimenti di $300 mln, con una valutazione di $2,7 mld).
Come avrete intuito, in questo articolo parleremo di N26 😉

Tempo Apertura conto

I tempi e la difficoltà di apertura del conto sono molto semplici e veloci, in media in 10 minuti riuscite ad aprirlo. Basta scaricare l’app dallo store e seguire i passi dell’onboarding. Dopo l’inserimento dei dati anagrafi e una verifica dei documenti di identità, c’è solo da aspettare una settimana per l’arrivo della mastercard a casa. Il core business di N26 è proprio: rendere il più semplice possibile l’esperienza d’uso del tuo conto corrente, e questo lo si nota effettivamente in tutta l’app, caratterizzata da: semplicità, velocità nelle azioni e chiarezza dei comandi.

Servizi offerti

Per le mie esigenze ho scelto la versione gratuita. Ci sono anche dei piani a pagamento premium, che comprendono dei pacchetti assicurativi Allianz. Raccomando alle persone che viaggiano molto di dargli un occhio, alcuni sono molto interessanti.

Nella sua versione gratuita N26 offre:

  • Gestione conto
  • Prelievi nazionali e nell’area SEPA
  • Categorizzazione delle spese
  • Bonifici nell’area SEPA
  • MoneyBeam
  • ApplePay

Se si sottoscrive una delle versioni a pagamento, che vanno dai 9,90 ai 16,90 al mese, si possono avere anche:

  • Prelievi gratuiti in tutto il mondo
  • Pacchetto assicurativi Allianz
  • Supporto Clienti dedicato
  • Offerte partner esclusive

A seconda del piano che si sceglie naturalmente.

L’App

L’App di N26 è molto semplice da usare e veramente completa. Con pochi click è possibile cambiare i massimali di spesa e prelievo giornaliero della tua carta e cambiare il pin. Naturalmente c’è anche l’elenco delle spese, che grazie ad un algoritmo molto intelligente e capace di imparare grazie alle proprie correzioni per la categorizzazione delle spese. Così da analizzare dove spendiamo più soldi e magari intervenire per bloccare alcuni eccessi 😄
Le notificate su tutte le transazioni che avvengono sul conto, sia in entrata che in uscita, sono gratuite e in tempo reale. Una notifica push ti avviserà appena succede qualcosa.
E’ possibile fare bonifici e money beam direttamente dall’app.
Una delle ultime novità è la possibilità di creare dei salvadanai, nella versione free sono 2, per le pro fino a 10, dove potrai trasferirci in tempo reale delle somme di denaro per metterli da parte. Ammetto potrebbe essere ottimizzato, automatizzandolo con delle regole, un po come fa Oval, ma comunque li trovo molto comodi per risparmiare denaro dato che il metodo, se non li vedi non li spendi, funziona sempre.

Assistenza

N26 ha un assistenza molto efficiente, raggiungibile via chat, veloce ed esaustivi. Solitamente in pochi minuti si trova soluzione a dubbi e problemi. Molto più veloce che la fila allo sportello!

Costi

Come detto all’inizio io uso il piano gratuito. Con N26, è veramente tutto gratuito: prelievi, bonifici (in tutti gli sportelli nell’area SEPA) e money beam (bonifici instantanei tra utenti N26).

Conclusione

Per le mie esigenze, la banca che mi calza meglio insomma. E’ veramente completa, anche nella versione free. Tutto ciò che mi aspetto da una banca per le mie esigenze, in maniera semplice e veloce. Ecco semplicità e velocità sono il core business e le caratteristich di questa banca innovativa. Per la mia esperienza, posso solo riconsigliarvela. Se volete provarla anche voi, iscrivervi anche voi e riceverete 10€ di credito! clicca qui. 🙂

Se l’avete già provata condividete la vostra esperienza qui sotto 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top